L'assessore Strano con Saffo (Siciliatoday)

Turismo, inaugurata la scritta di benvenuto sulla spiaggia della plaia di Catania

Una passeggera, con un volo di ritorno da Milano, ha voluto telefonare, al suo arrivo all’aeroporto di Catania, all’assessore regionale al turismo Nino Strano per complimentarsi della scritta sulla spiaggia della Plaia di Catania: “Benvenuti in Sicilia, la terra del mito” visibile dall’oblò dell’aereo.

Strano ha voluto estendere in diretta, ai giornalisti che lo hanno intervistato, tutto il suo compiacimento verso questa iniziativa, pensata e realizzata dal presidente regionale del Sindacato italiano Balneari, Giuseppe Saffo.

“L’idea- ha detto l’assessore - è la dimostrazione di come si possano attrarre turisti in Sicilia a costo zero. Ho suggerito di illuminare la scritta, realizzata sulla spiaggia libera adiacente al Lido Cled, con le fiaccole. Una sorta di romantico benvenuto - ha aggiunto - da destinare ai passeggeri degli aeromobili che atterrano e decollano nello scalo etneo”. Proposta accolta dal presidente regionale del S.I.B. (Sindacato Italiano balneari) Giuseppe Saffo. La scritta di benvenuto, composta in stoffa, dalle dimensioni di 3 metri di altezza per ogni lettera per 30 metri di lunghezza.

"E’ un messaggio importante - ha detto Saffo - per attrarre turismo e valorizzare l’intera costa jonica catanese che non ha nulla da invidiare con le riviere più famose d’Italia. La scritta di colore rosso e giallo, come la bandiera della regione siciliana, è visibile anche dal satellite di internet". L’iniziativa potrebbe replicarsi nelle altre spiagge dell’Isola.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Turismo