Guida al nuovo Codice dei Contratti Pubblici

Diverse le novità introdotte nel settore degli appalti pubblici, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice il 19 aprile dello scorso anno. Nel tentativo di rendere maggiormente trasparenti ed efficaci le procedure, il legislatore nazionale, adeguandosi alle più recenti indicazioni provenienti dalle istituzioni europee, ha rivisto il precedente Codice, risalente al 2006. Al cospetto del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, gli addetti ai lavori hanno incontrato non poche difficoltà nel mettere in atto ciò che prevedono le direttive comunitarie che hanno introdotto numerose e drastiche innovazioni nella gestione operativa delle procedure di affidamento.
“Guida al nuovo Codice dei contratti pubblici” e’ il volume curato da Alessandro Massari e pubblicato da Maggioli Editore che delinea in maniera chiara e lineare il nuovo corpus normativo. Un’efficace ed esauriente introduzione al nuovo Codice, in grado di chiarire dubbi e perplessità e fornire risposte certe alle fisiologiche innumerevoli domande.
Un’impostazione grafica che evidenzia i concetti chiave delle disposizioni e la presenza di numerosi schemi riassuntivi rendono più agevole la lettura dei contenuti del libro.
La Guida è aggiornata on-line sul sito internet di Maggioli Editore www.maggiolieditore.it. Si può accedere agli aggiornamenti (commenti, schemi e novità, con particolare riguardo alla fase di attuazione mediante l’emanazione dei decreti ministeriali e delle linee guida ANAC) inserendo il titolo del libro nel campo “ricerca”. 
In appendice il volume contiene il testo integrale del nuovo Codice, il regolamento di esecuzione e attuazione D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207, la tabella di corrispondenza fra il D.Lgs. 50/2016 e la disciplina previgente di cui al D.Lgs. 163/2006, con principi di delega recepiti e principi di direttive attuati.
Inizio pagina
Home  >  Cultura & Società > Recensioni Libri