La responsabilita' dell'appaltatore

Quando si discute circa la responsabilità dell’appaltatore, nella maggior parte dei casi si approfondiscono i profili legati al diritto privato. Piuttosto raramente il tema viene trattato sotto il profilo giuspubblicistico, ciò, naturalmente, a torto considerato che rappresenta uno degli elementi fondamentali in sede di esecuzione del contratto di appalto di lavori, servizi e forniture.
A colmare la lacuna ci pensa Maggioli Editore che con il volume “La responsabilità dell’appaltatore”, firmato da Giuseppe Musolino, legale in un primario istituto di credito, professore a contratto di Istituzioni di diritto privato, autore di saggi e volumi.
L’autore, nel ricordare come nel settore amministrativo vi sia un’attenzione meticolosa nella scelta del contraente, evidenzia l’importanza per la committenza pubblica di seguire, con particolare attenzione, le fasi dell’esecuzione del contratto.
Il testo, quindi, sviscera fondamentali argomenti, già oggetto di problematiche specifiche inquadrate nell’ambito dei principi civilistici. E così, il volume tratta, sotto le diverse sfaccettature, la posizione dell’appaltatore, in relazione alle esigenze del committente nel contratto da eseguire, comprese quelle delle varianti sul progetto iniziale. 
Intento principale del manuale monografico è quello di richiamare l’attenzione delle stazioni appaltanti per indirizzarla lungo il versante contrattuale, troppo spesso trascurato. Il dettagliato aggiornamento legislativo e giurisprudenziale risulta utile a fini pratici e consente all’operatore, pubblico o privato, di trovare una soluzione ragionata alle problematiche che l’attuazione del rapporto di appalto presenta.
Naturalmente la trattazione risulta aggiornata ai dettami del D. Lgs. n. 50 del 2016 e D. Lgs. n. 56 del 2017, nuovo codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture e relativo decreto correttivo.
Inizio pagina
Home  >  Cultura & Società > Recensioni Libri